Una celebrazione gastronomica: La vera ricetta della Cesar Salad

Spesso ci ritroviamo a cenare fuori casa ordinando come antipasto una deliziosa Cesar Salad, questo piatto tanto amato e altrettanto dibattuto per le sue infinite varianti. Ma quale sarà la vera ricetta della Cesar Salad? Oggi cerchiamo di fare chiarezza.

La Cesar Salad ha una storia affascinante, come la sua creazione avvenuta in Messico nel 1924 da un immigrato italiano, Cesare Cardini. Contro ogni aspettativa, questa squisita insalata non ha nulla a che fare con l’antica Roma o educati cesari, ma con un audace imprenditore italiano.

Cardini era un ristoratore che, a differenza di molti suoi contemporanei, credeva che i commensali dovessero partecipare alla preparazione del cibo. Per questa ragione, serviva la sua insalata “Cesar’s” direttamente al tavolo, compiendo i vari passaggi della preparazione davanti agli ospiti, fascinandoli con la sua abilità manuale.

La vera ricetta della Cesar Salad, quindi, è un mix di romanticismo ed eleganza, condito con una buona dose di teatralità. E’ un piatto molto semplice, dai sapori delicati ma perfettamente bilanciati. Cominciamo quindi con l’elenco degli ingredienti: lattuga romana, uova, olio di oliva, succo di limone, acciughe sotto sale, aglio, pepe nero, parmigiano grattugiato e crostini di pane.

Il primo passo nella preparazione della Cesar Salad riguarda l’uovo, elemento nutritivo e legante per l’insalata. La tradizione prevede l’utilizzo di un uovo sbattuto, ma per una superficie più cremosa si può utilizzare un uovo “cotto” per 1 minuto in acqua bollente.

insalata
insalata

Mentre l’uovo si raffredda, prepariamo i crostini. Tagliate del pane a fette e sbriciolatelo grossolanamente, fatelo quindi tostare in forno con un pizzico di sale fino a doratura.

Per preparare poi la salsa della nostra Cesar Salad, iniziamo schiacciando l’aglio e le acciughe in un mortaio, fino a ottenere una pasta omogenea. Aggiungiamo quindi un cucchiaio di succo di limone, il tuorlo d’uovo leggermente cotto e dell’olio di oliva a filo, fino a formare un’emulsione.

È ora di assemblare la nostra insalata. In una ciotola capiente, uniamo le foglie di lattuga romana, precedentemente lavate e asciugate, i crostini tostati e la salsa preparata. Mescoliamo il tutto in modo che le foglie siano tutte ben coperte dalla salsa. Spolveriamo con parmigiano grattugiato a nostro piacere e condiamo con una generosa macinata di pepe nero.

Ecco quindi svelata la vera ricetta della Cesar Salad, un piatto che ha fatto la storia della cucina e che continua a far discutere per le sue molteplici varianti. Sebbene si possano aggiungere ingredienti come pollo o pomodorini, la versione originale di Cesare Cardini rimane indiscutibilmente la più autentica e gustosa. Il suo segreto sta nella sua semplicità, nella freschezza degli ingredienti e nell’equilibrio dei sapori.

La preparazione di una buona Cesar Salad è un vero e proprio rituale, un’esperienza culinaria che va oltre il semplice atto di mangiare. Un piatto che non stanca mai, perfetto per ogni occasione. La prossima volta che vi troverete a ordinare una Cesar Salad al ristorante, ricordatevi della sua affascinante storia e, perché no, provate a remake it a casa. Non resterete delusi.

Lascia un commento